COSA FARE QUANDO LE CARTELLE DI WINDOWS NON SI APRONO

cartelle windows che non si aprono

CARTELLE WINDOWS CHE NON SI APRONO: ECCO LA SOLUZIONE

COME FARE PER ACCEDERE AD UNA CARTELLA DI WINDOWS CHE NON SI APRE

BARRA VERDE DI CARICAMENTO INFINITA E NESSUN FILE ACCESSIBILE

Se sei capitato qui, probabilmente stai cercando di accedere a dei file su un dispositivo di archiviazione esterno come una chiavetta USB o un hard disk, ma aprendo la cartella con windows non succede niente. La barra verde del caricamento dei file avanza fino ad un certo punto e poi si blocca. Anche aspettando una sacco di tempo non succede niente e i file non sono visibili.


Prima di tutto una notizia rassicurante: i file sono al sicuro, semplicemente è Windows che non riesce a visualizzarli. Questo accade spesso quando si tenta di aprire cartelle contenenti un numero elevato di file (migliaia e migliaia) come spesso capita se si fa un backup e si butta tutto dentro una sola cartella. Windows semplicemente non riesce ad indicizzare tutti i file e si impalla.
Importante notare che questo avviene anche se avete un computer potentissimo, quindi non è un problema del vostro pc o laptop, ma è semplicemente windows che non ce la fa.

Nel web si trovano tante soluzioni diverse per cercare di aggirare il problema, come cambiare le propietà delle cartelle o modificare le chiavi di registro. Per un utente non esperto non è facile trovare queste informazioni e spesso NON RISOLVONO IL PROBLEMA! Vi assicuro che le ho provate tutte e non ho risolto in nessun modo.

Il metodo per recuperare i file che non riusicite a visualizzare è solamente uno: usare un altro programma di gestione delle cartelle. 

Esistono numerose opzioni a pagamento e non, ma vi consiglio di usare Total Commander. E' semplice e completo. Ha tante funzioni diverse, ma per un utente base ha quello che serve. A questo link potete scaricarlo e il primo mese è gratis - TotalCommanderDownload. Solitamente una volta usato per recuperare i file dalla cartella compromossa non vi servirà più perchè tornerete ad usare Windows, quindi un mese gratis è più che sufficiente.
Una volta arrivati nella pagina del download dovete scegliere che versione scaricare (se 32 o 64 bit)  e seguire la procedura di installazione.
Una volta installato il programma è diviso in due parti: a sinistra una finestra con i file di origine, a destra una finestra con la destinazione. Una volta individuato le cartelle che dovete aprire nella finestra a sinistra, basterà trascinarli a destra per copiarli e salvarvi dove volete. Molto più semplice da fare che da spiegare.
Per evitare che questo ricapiti, cercate di non salvare troppi file di estensine diversa nella stessa cartella e create diverse cartelle principali nel disco (cioè senza creare sottocartelle con un unica origine: non mettere tutto in documenti per capirci)


Riassumendo, non perdete tempo a cercare di far funzionare Windows quando non riesce ad aprire una cartella e la barra verde di caricamente non avanza e usate subito Total Commander.

Commenti

Post più popolari

COME SBLOCCARE WEBCUBE 3 GRATIS