Differenza tra SENS e DPI: meglio sensibilità o DPI bassi?

sens o dpi

REGOLAZIONE MOUSE GAMING: SENS O DPI?

DIFFERENZA TRA SENS E DPI E COME REGOLARLI

Meglio una sens bassa o un dpi basso?
Che differenza c'è tra una sens bassa e un dpi alto o una sens alta e un dpi basso?

Partiamo da una grande verità, quando si parla di settaggi per il mouse nei videogame ci sono solo molte opinioni. Ognugno crede di aver trovato il bilanciamento perfetto tra sensibilità e DPI e vi assicurerà che i loro setteggi sono quelli giusti. In realtà nessuno sa la differenza tra settare la sensibilità in gioco oppure modificare la regolazione del mouse, i DPI appunto.

E non pensiate che i PRO gamer sappiano la differenza, diversi di loro diranno semplicemente che loro si trovano bene con quella sens e quei DPI, ma non sapranno spiegarvi la differenza. Spesso le loro scelte sono semplicemente fatte in base a quello che fanno altri giocatori. Ad esempio guardano la sens di Shroud, Pow3rtv o altri gamer e usano la loro, senza in realtà sapere la logica alla base.

Differenza tra SENS e DPI

La sensibilità del gioco è una regolazione software, già questo deve fare intendere chè è una regolazione meno precisa, e cambia da gioco a gioco. Quindi tenere la stessa sens su apex, su fortnite, PUBG ecc non ha nessun senso, perchè ogni gioco è ovviamente diverso. Essendo una regolazione software modificare la sens potrebbe non avere una variazione quantificabile precisa e riproducibile. 
In linea teorica la sens del gioco esiste solo per permettere a chi non ha un mouse da gaming di poter regolare la velocità di spostamento. In passato non esistevano mouse regolabili, quindi era necessario mettere la regolazione in gioco. Il vantaggio attuale di avere la sens è poter regolare diversi aspetti della sensibilità, come ad esempio sens diversa per ogni asse, oppure sens diversa quando mirate con il tasto destro o con armi diverse (tra un fucile assalto o un cecchino). 


I DPI, dot per inch, sono invece una regolazione hardware e corrispondono in poche parole a quanti pixel il tuo mouse si sposta per ogni pollice. Questa regolazione è definita e precisa, perchè ad ogni pollice il computer sa esattamente quanti pixel ti sei spostato. Partendo da questo presupposto, la mira è sicuramente più precisa se si usa una regolazione hardware. Per capire con un esempio pratico immaginatevi una radio, la sens è la manopola che serve girare per trovare le stazioni, mentre i DPI sono il tasto numerico sulla quale è impostata la radio.

Quali sens e DPI usare allora per il vostro mouse?

I due parametri ovviamente lavorano insieme, sono una "moltiplicazione" dei due valori (Sens DPI ratio). Sens 2 e 400 DPI sono la stessa cosa di sens 1 e 800 DPI. Quindi quale è meglio?
In realtà non c'è differenza, almeno sulla carta.
Uno dei motivi pratici per decidere cosa scegleire è ricordarsi che iDPI rimangono anche quando non giocate. Questo significa che se avete dei DPI troppo bassi, quando uscite dal gioco il mouse sarà lentissimo sul desktop. Questo aspetto tuttavia è per noi marginale perchè ci interessa solamente la prestazione in game e non su windows.

Ribadisco che non c'è nessuna differenza formale tra sens al minimo e alti DPI, rispetto a sens a cannone e DPI bassissimi. Se guardate il video in fondo all'articolo, vedrete infatti che i PRO gamer di CS vanno appunto da SENS 1 DPI 1600 a SENS 12 e 400 DPI. Questo a dimostrazione che in realtà cambia poco. 

LA EFFECTIVE SENS MEDIA DI UN PRO PLAYER è 900 (DPI x SENS in game)

Dal nostro punto di vista però, ci sentiamo di consigliare una regolazione hardware rispetto a quella software. Quindi optare per una SENS bassa e un DPI alto. Alcuni PRO infatti confermano che a parità di Effective SENS, preferiscono un DPI alto perchè sono più precisi.





Commenti

Post più popolari

COME SBLOCCARE WEBCUBE 3 GRATIS