REFEREUM SOLD OUT: CANCELLATA LA VENDITA DEI TOKEN

refereum cancellata la ico

Annullata la vendita pubblica dei Token Refereum

Stavate aspettando con ansia l'apertura della ICO del Refereum per investire i vostri soldi in questa nuova criptomoneta? Peccato che sono stati già venduti tutti a grossi investitori e sviluppatori durante il pre-sale.

Esatto, niente più vendita pubblica di Refereum. I token sono andati esauriti durante la prevendita.



L'interesse per l'acquisto del Refereum è stato così alto che oltre 150.000 persone si erano iscritte per accedere alla presale, per una domanda complessiva di circa un milione di Ethereum (800 milioni di dollari)!
Con una disponibilità di soli 25 milioni di dollari in token, venderli tutti è stato semplice. Il team assicura che sono stati privilegiati gli sviluppatori di videogiochi, i quali concretamente utilizzeranno il Refereum nei loro progetti. Dato che lo scopo del Refereum è proprio quello di rivoluzionare il mondo dei videogiochi, speriamo sia stato veramente così e che non abbiamo  venduto alle cosiddette "whale", cioè investitori con grossi capitali che comprano tutto a prescindere, in modo da manipolare in parte il mercato a scopi speculativi.

La motivazione principale fornita dallo staff per aver annullato la vendita pubblica, è proprio il fatto che il Refereum è nato con lo scopo di marketing alternativo nell'ambiente dei videogiochi, se avessero venduto a tutti, non sarebbero rimasti più token disponibili per le aziende e il progetto sarebbe stato a rischio.

Il team ha inoltre aggiunto che la ICO è stata annullata per evitare la cosidetta "GAS-WAR". Il gas è una commissione che viene pagata per accettare una transazione Ethereum, più questa è alta più la transazione è veloce. Durante un'asta quindi, molti aumentano il GAS per poter comprare prima degli altri. In una situazione con migliaia di utenti che vogliono comprare Refereum, il GAS sarebbe salito alle stelle. Inoltre sostengono che annullare la vendita pubblica e operare transazioni dirette tra singoli individui ha evitato possibili truffe.
A nostro avviso questi due punti sono un po' delle scuse, dato che è un problema di chi investe se vuole pagare di più per comprare qualcosa, oltre al fatto che se uno è poco furbo e si fa truffare è comunque un problema di quella persona, non certo dell'azienda. E' come se uno vendesse I-phone in stazione a 10 euro, è anche colpa tua se li compri convinto che siano veri. Di certo non è responsabilità della Apple.


Ad ogni modo la motivazione di aver preferito vendere tutto agli sviluppatori è il punto principale, dato che essi sono i loro cliente attuali e futuri, scontentare essi avrebbe destinato il progetto a fallire. Purtroppo per noi quindi non possiamo investire in questo progetto direttamente, ma solo partecipare attraverso le campagne promozionali, in attesa dell'utilizzo concreto dei Refereum all'interno di Twitch e nel mondo dei videogiochi.

Concludo ricordandovi che essendo la vendita annullata, tutti i siti che dicono di vendere Refereum sono SCAM! Non cercate di comprarli da nessun rivenditore, solo in futuro chi ne sarà in possesso concretamente potrà rivenderli. L'unico modo per possederli attualmente è partecipare alle campagne promozionali guadagnano punti sul sito refereum.com, alla fine di ogni stagione verranno distribuiti dei token a tutti in base ai punti accumulati.

Commenti

Post più popolari

EverGreen Life: l'ulivo che costa caro e serve a poco