INTERVISTA A ENRICO GIGOLO UDINE: l'accompagnatore professionista Friulano

gigolò udine

ACCOMPAGNATORE PER DONNE IN FRIULI

L'intervista a Enrico Gigolò Udine

Abbiamo intervistato Enrico Gigolò Udine, un accompagnatore professionista con sede in Friuli, per capire qualcosa di più delle donne che cercano compagnia a pagamento

Perchè fai il gigolò?

Semplicemente perchè trovo interessante e appagante soddisfare i bisogni di una donna. La società a mio avviso è troppo incentrata sulle esigenze dell'uomo ed è sbagliato. Spesso una donna vuole solo essere ascoltata, ed io sono bravo a fare questo. E' uno spreco non sfruttare questa mia caratteristica.
Ovviamente l'aspetto economico ha il suo peso, ma come in qualsiasi settore: tutti lavorano anche per guadagnare dei soldi, quindi è una risposta banale.

Che tipo di donna cerca un gigolò?

Molti gigolò dicono che le donne che usano questo tipo di servizio hanno dei problemi emotivi o delle mancanze. Io trovo questo tipo di commenti offensivo nei confronti delle donne. Infatti, contrariamente ai miei colleghi, risponderò diversamente a questa domanda.

Una donna che sceglie di pagare per la compagnia di uomo non deve essere giudicaza, anzi, rispetto alle altre donne che cercano un uomo, ma non fanno nulla per trovarlo, dimostrano coraggio.
Una donna che cerca un gigolò sa cosa vuole e si opera per ottenerlo: è una bella cosa.
Secondo me, una donna che sceglie un gigolò ha una marcia in più, perchè fa capire che non ha pregiudizi morali ed è libera di manifestare i propri desideri. In una società pudica dove tutto è conformato, è una qualità notevole.
Se una donna si sente insicura e preferisce pagare un uomo invece che cercarlo nella società, deve avere il diritto di farlo senza che sia inquadrata come debole, insicura o altre cavolate del genere. Anzi, una donna che cerca un gigolò spesso ha una elevata autonomia economica ed emotiva che dimostra delle qualità non comuni, non il contrario.

Tornando alla domanda, ogni tipologia di donna può aver bisogno di un gigolò in un momendo della sua vita, dalla casalinga annoiata, alla donna in carriera sempre occupata. Il punto fondamentale è che non esiste una categoria specifica di "donne che vanno con i gigolò", sono semplicemente donne.

Il gigolò è come una prostituta?

Direi proprio di no, la prostituta donna sa che il cliente è interessato solo al suo aspetto e cerca un rapporto sessuale, mentre una donna ricerca una esperienza più completa e appagante, anzi alle volte il sesso non è pure parte del servizio.
Molti gigolò credono che basti essere belli, palestrati e dotati per fare questo lavoro, ma solo una piccolissma percentuale di donne cerca un rapporto di questo tipo. Anzi, se la donna necessita di un accompagnatore per un evento imporante, essere troppo appariscenti fisicamente è controproducente. Immaginatevi di portare un culturista di 1.90 alla cresima di vostra nipote, non è molto elegante.

Perchè specificare Udine nel nome?

Trovo importante dare un contesto di provenienza fin da subito. Una donna solitamente ricerca un gigolò nella propria città, specificando nei campi di ricerca tale opzione. Dicendo fin da subito la zona, si risparmia tempo e si evita di dover scorrere centinaia di gigolò per capire da dove provengono.
Inoltre, la quasi totalità degli altri gigolò specificano che si spostano in tutta Italia, senza dire però la loro provenienza. Spesso la donna perde tempo a valutare gigolò che scarterebbe subito perchè troppo lontani, anche perchè le spese per il trasporto sono sempre a carico della cliente.
Oltretutto alcune donne preferiscono un uomo che conosca un minimo il territorio e che non abbia accenti particolari nel parlato. 

Cosa ne pensi di gigolò famosi come Roy?

Che come in ogni settore sapersi vendere porta profitto. Roy è stato bravo a sfruttare il mezzo mediatico per mettersi in mostra. Una volta che il tuo nome diventa noto è tutto più semplice. Ovviamente se non fosse bravo a prescindere non avrebbe così tanto successo, ma questo non significa che non ci sia mercato anche per gli altri. L'importante è sapere quello che si sta facendo e offrire qualcosa di diverso. Poi parliamoci chiaro: essere il più famoso non vuol dire essere anche il migliore. I gusti delle donne sono complessi e la domanda è consistente. E' anche vero che sono aumentati di moltissimo i gigolò in italia, ma la maggior parte lo fanno perchè convinti di fare soldi facilmente. Gli accompagnatori seri che non offrono solo sesso a buon mercato non sono molti.

Cosa offri di diverso rispetto ad altri gigolò?

Molti gigolò sono parecchio belli, ma carenti in cultura perchè hanno intrapreso questo lavoro per necessità. Per le clienti che cercano la pura prestanza fisica o l'uomo bello e appariscente va bene, ma l'offerta per chi cerca un incontro più "intellettuale" manca. L'intesa con alcune donne necessita di un background di alto livello, basti pensare l'uscita a teatro. Molte donne cercano l'uomo ideale, che ovviamente non può essere solo bello. Se una persona non ha fatto un certo percorso di studi o non ha vissuto determinate esperienze si nota. E le donne sono molto esigenti. 
Aggiungo che mi piace molto fare massaggi: sono molto versatili e si crea intimità facilmente.

Concludiamo questa intervista lascindo vi il link al sito di Enrico, nel caso qualcuna di voi fosse incuriosita o alla ricerca di un accompagnatore:


Commenti

Post più popolari

COME SBLOCCARE WEBCUBE 3 GRATIS