Raccolta fondi per finti interventi veterinari: attenti alle truffe


E' arrivata anche a voi su WhatsApp una richiesta di donazione per un intervento urgente ad un cane?

Se la risposta è affermativa, probabilmente era una truffa. Ultimamente girano strane richieste di soldi tramite paypal, nelle quali si chiedono donazioni per interventi urgenti, necessari a salvare la vita a cani o altri animali.
Spesso la richiesta è creata ad hoc per suscitare pietà di chi, in buona fede, vuole aiutare con una donazione. Infatti, il proprietario dell'animale è tipicamente un bambino ammalato che tiene in braccio l'animale.
Altra caratteristica è che la malattia del cane o gatto è sempre qualcosa di gravissimo e di urgente, che necessita di cure immediate e di tanti soldi. Tutti elementi che fanno pensare ad una truffa bella e buona. 
Quando trovate delle richieste del genere chiedete sempre nome e cognome, sede del veterinario e tipo di intervento. Se avete qualsiasi dubbio telefonate alla polizia e chiedete informazioni.

Nel mio caso si trattava di un bassotto il cui proprietario era un bambino autistico (già così è una storia molto sospetta), ma dopo che ho segnalato la cosa alle autorità, stranamente l'intervento non si deve più fare perché si erano sbagliati nella diagnosi. Guarda tu che coincidenza!
Intanto però le donazioni le hanno ricevute. 
Se siete uno di coloro che ha donato chiedete subito il rimborso a Paypal o chiedete la prova che l'intervento è stato eseguito tramite dei documenti, altrimenti chiamate la polizia.

Sinceramente bisogna essere dei fessi a credere a certe storie e inviare soldi senza avere delle prove, ma molti sono solo persone ingenue che pensano di aiutare, quando in realtà regalano soldi a dei truffatori.


Commenti

Post più popolari

EverGreen Life: l'ulivo che costa caro e serve a poco