Mr. Simon: il bar non più segreto di Udine. Ecco dove si trova.

Bar Mr Simon

Se crei un posto segreto e fai della sua segretezza il punto di forza del tuo marketing, dovresti assicurarti di nasconderlo bene e far trapelare solo quelle informazioni da suscitarne l'interesse.
Se invece è solo una trovata innovativa per pubblicizzare un nuovo locale, l'obiettivo è stato raggiunto, infatti, la curiosità intorno al Mr.Simon è alta. Certo è che di nascosto questo locale ha ben poco, perchè noi ci abbiamo messo meno di 10 minuti per capire dove si trovasse e per essere un posto segreto, ci è sembrato fin troppo facile trovarlo.

Per chi non sapesse cosa sia il Mr. Simon vi invito a visitare la loro pagina facebook Mr. Simon. In poche parole stiamo parlando di un cocktail bar raffinato, ma sopratutto "segreto" che ha aperto in quel di Udine.

Veniamo al punto e sveliamo dove si trova questo posto. Premetto che stiamo solo rivelando informazioni già pubbliche e ottenibili facilmente da chiunque con un minimo di investigazione, quindi non c'è violazione della privacy o cose simili, lo facciamo solo per risparmiarvi del tempo.

La prima informazione disponibile direttamente dagli articoli che parlano del Mr. Simon nel web, come ad esempio su thecoolhunter.net, sappiamo che è situato in un centro commerciale recente.
Da qui capiamo che può essere solo al centro commerciale Città Fiera, dato che è l'unico centro commerciale che non abbia solo il reparto supermercato che si è recentemente ampliato in provincia di Udine.

La seconda informazione la possiamo ottenere dalla loro homepage mrsimon.it che apparentemente non dice nulla perchè mostra solo una immagine, ma se noi andiamo a vedere chi ha registrato il dominio "mrsimon.it" avremo una sorpresa (per fare questo basta usare siti on line come https://www.whois.net/):
Domain: mrsimon.it
ContactsName: Paolo BartoliniOrganization:
Postaccio S.r.l.Address: Via Caterina Percoto 25/CButtrio33042
 Voi direte chi è Paolo Bartolini? Presto detto, è uno dei soci che hanno aperto, fatalità all'interno del Città Fiera, un locale molto simile come stile al Mr. Simon.
Questo locale si chiama BU.CO, sigla che sta a significare Burgher and Cocktail. E' un Pub stile americano dove si servono panini, birra e cocktail.

Quindi il Mr. Simon si trova nel retro del BU.CO al centro commerciale Città Fiera.
Se non siete convinti andateci e troverete il famoso telefono con cui potete accedere, ovviamente solo con il codice segreto, al Mr. Simon. Il telefono è posizionato subito prima dell'accesso al bagno, infatti è proprio da una porta situata nella toilette che si accede al locale segreto. Se vedete qualcuno entrare in bagno e non tornare più sapete che in realtà è entrato al Mr. Simon.
Se vi chiederanno come lo avete scoperto, ovviamente rispondete che è un segreto!

Aggiornamento.
Sono riuscito a visitare il Mr. Simon da ospite e posso quindi raccontarvi la mia esperienza.
Prima di tutto confermo il fatto che si trovi al BU.CO al Città Fiera di Martignacco.
Confermo anche che si accede attraverso il bagno del locale attraverso una porta sul fondo con scritto "riservato".
Lo stile dell'ambientazione è un misto tra proibizionismo americano e bohemien francese. Ci sono solo 4 tavoli dalle dimensioni ridotte, quindi non di certo adatto a gruppi numerosi. Ideale per coppie o gruppi ristretti. Il prezzo medio dei Cocktail è di 9 euro e c'è la possibilità di ordinare anche qualche pietanza calda, ma con una scelta molto ridotta (quindi scordatevi di mangiare un Hamburger intero).

Fino ad ora sembrerebbe tutto molto carino, ma purtroppo c'è un elemento veramente inaccettabile al Mr. Simon, nel locale infatti è possibile fumare, in barba alla legge che vieta il fumo in qualsiasi luogo chiuso pubblico o privato. Posso capire la scelta "stilistica" di richiamare la clandestinità dei tempi del proibizionismo, ma il fumo è dannoso alla salute e non può quindi essere giustificato in alcun modo.
Tralasciando l'aspetto illegale della cosa, questo fatto deve essere per lo meno segnalato all'ingresso, perché chi lo va a visitare per la prima volta, deve avere almeno la possibilità di decidere.
Supponete di portare la vostra fidanzata incinta, sareste contenti di entrare in un locale dove si fuma? Non credo proprio.

L'unica spiegazione possibile è che il Mr. Simon rappresenti in realtà la saletta fumatori del Bu.co e che quindi sia stata costruita seguendo i criteri per questi luoghi come indicato nella legge Sirchia del 2003:

[...]1. I locali riservati ai fumatori devono essere contrassegnati come tali e realizzati in modo da risultare adeguatamente separati da altri ambienti limitrofi, dove e' vietato fumare. A tal fine i locali per fumatori devono rispettare i seguenti requisiti strutturali: a) essere delimitati da pareti a tutta altezza su quattro lati; b) essere dotati di ingresso con porta a chiusura automatica, abitualmente in posizione di chiusura; c) essere forniti di adeguata segnaletica; d) non rappresentare un locale obbligato di passaggio per i non fumatori. [...]

Concludendo, consiglio vivamente ai proprietari del Bu.Co di segnalare all'ingresso il fatto che sia consentito fumare all'interno del Mr.Simon, come giustamente la normativa impone.


Commenti

  1. Se è un locale all'interno della quale si può accedere praticamente solo su invito, si può comprendere che il commento sul fumo e totalmente errato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono perfettamente d'accordo, per di più le donne incinta oltre a non dover subire il fumo non devono nemmeno bere, quindi che ci va a fare in un pub?

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari

EverGreen Life: l'ulivo che costa caro e serve a poco